chirurgia plastica

DOTT. FILIPPO BRIGHETTI - Chirurgo Plastico

 

Laureato in Medicina e chirurgia

 

Specializzato in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva

 

Key Opinion Leader e docente di medicina estettica per:

- GALDERMA / Q-med

- SWEDEN & MARTINA (Ita/Spa)

- MERZ AESTHETIC

- LG LIFE SCIENCES

 

Autore del libro:

H.A. Il Filler - L'acido ialuronico dalle tecniche base alla Bright Lift.

 

Esperienze Internazionali

 

JELKS CLINIC - New York

CLINICA PLANAS - Barcellona

INSTITUTO JALISCIENCES - Messico

INSTITUTO EUROPEO ONCOLOGIA - Milano

OSPEDALE MAGGIORE DI PARMA

AZIENDA OSPEDALIERA SANT'ORSOLA - Bologna

addominoplastica

L'intervento di addominoplastica prevede la rimozione del grasso o del tessuto adiposo in eccesso al fine di appiattire la parete addominale

L'addominoplastica rientra nelle Dermolipectomie,una serie di interventi di asportazione di tessuto cutaneo lasso ed eccedente, in diversi distretti del corpo, assieme al tessuto adiposo sottostante.

Generalmente le Dermolipectomie sono indicate in: casi di forte dimagramento , dopo gravidanze , in caso di lassità cutanea precoce .

Le cicatrici cercano di essere occultate il più possibile e variano da dimensioni modeste, come nel caso della Mini-Addominoplastica e nella Brachio-plastica , sino a dimensioni più importanti come nella Addominoplastica.

Sono interventi che possono comportare anestesie locali con sedazione o anestesie generali, a seconda dell’entità del difetto da trattare. In caso di anestesia generale è sempre richiesta la degenza di una notte, almeno, in casa di cura. Nel periodo post-operatorio(15-30 giorni) vanno indossate guaine elastiche o fasce elastiche così da esercitare una buona pressione sui tessuti molli e i punti vengono rimossi dopo circa 12gg

mastoplastica additiva

Aumento del seno mediante l'inserimento di protesi.

mastopessi

Lifting del seno rilassato, dove si rimuove la pelle in eccesso e si ripristina la forma.

liposuzione e liposcultura

Lo scopo della liposuzione non è un dimagrimento, ma un cambiamento di forma.

La tecnica utilizzata è quella della “Liposuzione Superficiale o Liposcultura".

Tale tecnica si prefigge di “lavorare” maggiormente sul grasso superficiale rispetto alla tecnica classica, la quale tratta quasi esclusivamente il grasso profondo. Il risultato è quello di migliorare il ri-adattamento della cute alla nuova silhouette in maniera più efficace. E’ importante sottolineare come il cambiamento di forma sia definitivo e anche qualora si aumenti di peso lo si fa consensualmente alla nuova silhouette.

Le zone sulle quali si può intervenire sono molteplici ed a seconda della loro ampiezza l’operazione può essere effettuata in anestesia locale con sedazione od in anestesia generale.

Ad esempio: fianchi, cosce, interno ginocchio, caviglie, addome, braccia, collo.

Le cicatrici che residuano sono di pochi millimetri e poste in aree scarsamente visibili; i punti sono rimossi dopo una decina di giorni. Un moderato edema (gonfiore) post-operatorio scompare nell’arco di 2-4 settimane circa. La degenza è giornaliera(day surgery) o al massimo di una notte e nel post-operatorio vanno portate guaine modellanti per un periodo variabile di 15-30 giorni.

Il ritorno ad una normale vita sociale è possibile già dopo pochi giorni e lo sport è praticabile dopo circa un mese..